MAPPA DEL SITO   |   ITALIANO   |   INGLESE   |   NEWS
 
 

PROFILO
COLLEZIONI
CONTATTI


Registrati    |    Login    |    Carrello    |    Servizio Clienti
 
  Presentazione Collezione Recobot P/E 2011 P/E 2011

“Le Farfalle in volo”
 
Roma, 17 febbraio 2011 : Recobot presenta la nuova Collezione Primavera-Estate: “Le farfalle in volo”.
 
Il marchio Recobot cotinua a far paralare di sé con la nuova Collezione Primavera-Estate: “Le farfalle in volo”.
Tredici farfalle prestano il loro nome agli abiti, nomi che raccontano carattere e storia di farfalle...di donne!
Ancora una volta a dominare è il colore, protagonista assoluto insieme all’eleganza e alla leggerezza create dal connubio tra il lino e il puro cotone della tradizione africana.
Evelyn Anmpon sempre attenta alle tematiche sociali e sensibile alla condizione delle donne nel mondo, dedica le sue creazioni alle farfalle e ai loro colori, ma anche e soprattutto al ruolo che queste piccole creature hanno all’interno dell’ecosistema in un parallelismo con il ruolo della donna.
 
“Le farfalle sono oggettivamente tra gli animali più affascinanti e amati di tutti i tempi, ma pochi sanno che hanno anche un ruolo fondamentale per garantire gli equilibri e la salute dei nostri ecosistemi.”
Antonio Canu, Presidente di WWF Oasi.
 
“Ho scelto questo tema per la mia collezione perché ho pensato alla delicatezza, all´eleganza, alla leggerezza delle farfalle, che in qualche modo assomigliano alle cose che faccio, ai tessuti leggeri e colorati dei miei abiti, ma anche perché le donne, proprio come le farfalle, oltre alla loro bellezza e al loro fascino, sono fondamentali per la vita e la società.
Ho immaginato di vedere questa estate le donne che portano abiti Recobot con gioia, felici della loro eleganza, che volano come farfalle nelle città, al mare, sopra i prati in montagna e vorrei augurare loro un buona estate piena di benedizioni.”
 
Queste le parole della stilista Evelyn Anmpon in occasione della presentazione della sua nuova collezione, ancora una volta una collezione unica, non solo per l’originalità degli abiti, ma anche per il pensiero che ne ha generato la realizzazione. Il mondo delle farfalle come spunto creativo e i loro nomi per declinare e raccontare caratteri e caratteristiche comuni a donne e farfalle.
 
DANAUS PLEXIPPUSE, KALLIMA, MELITAEA CINXIA, APATURA IRIS, VANESSA ATALANTA, CATOCALA, INACHIS IO, PAPILIO, VANESSA DEL CARDO, LYSANDRA CORIDON, CHARAXES-JASIUS, URANIA RIPHEUS E BENA
 
Questi i nomi delle protagoniste di questa collezione, per ciascun abito un nome e una storia che Evelyn Anmpon ci racconta attraverso tagli, pences, applicazioni, inserti e colori, ma anche attraverso le parole che accompagnano ogni capo facendoci scoprire un mondo che troppo spesso è guardato con superficialità...il mondo delle Farfalle, perché ogni donna possa ritrovarsi nelle caratteristiche di queste creature, raccontando qualcosa di sé attraverso l’abito che indossa.
 
Alcuni esempi dei nomi degli abiti descritti dalla stilista:
 
URANIA RIPHEUS
“Questo bellissimo lepidottero è considerato una delle farfalle più belle del mondo, anche se in realtà è una falena diurna. L´ ho scelta per i suoi colori, simili a quelli di certe stoffe africane. Una curiosità: è molto velenosa e i suoi colori servono a mettere in guardia i predatori. Insomma, è bella, ma sa difendersi!”
 
MELITAEA CINXIA
Questa farfalla appartiene alla famiglia delle Ninfalidi, i cui membri hanno tra le loro caratteristiche quella di essere molto vistose e quella di migrare, cioè di cambiare spesso luogo e chissà, anche amicizie: due aspetti che possono richiamare vecchi pregiudizi o possono far pensare a donne intraprendenti e curiose, orgogliose magari del loro aspetto. La possibilità di queste due letture così diverse ha attirato la mia attenzione.
 
INACHIS IO (Occhio di pavone)
Questa farfalla prende il nome dalle macchie a forma di occhio che ha sulle ali, che utilizza per proteggersi contro i predatori. Penso che anche le donne abbiano nella loro natura una specie di “occhio” che utilizzano per proteggere se stesse e i propri cari. A questo particolare “sesto senso” femminile ho voluto dedicare questo capo.
 
Ancora una volta Recobot si presenta come un vero e proprio life-style brand, un marchio innovativo e giovane che si fa portavoce dell’importanza della libertà quale diritto inviolabile.
 
Per conoscere l’intera Collezione vi invitiamo a visitare il sito www.recobot.it
 
 
Si ringraziano:
Teresa Mancini per la realizzazione del servizio fotografico (www.fastart.it).
Marianna Zambenedetti e la sua assistente per Hair Style & Make Up (www.mariannazambenedetti.it).
Spazio Scarpe Viale Marconi 141 / 143 a Roma per le calzature (www.spazioscarpe.it).
Giulia Mascellino il volto della Collezione P/E 2011.
 
 
 

03/12/2009Fuori dal Coro
1 2 3
Iscriviti alle Newsletter
Se vuoi rimanere aggiornato sulle nostre novità inserisci di seguito la tua email
 
 
 
 
copyright©2009 OKOCEM di Evelyn Ampon Sekyeredu - P.IVA 09736821001 / All right reserved / PRIVACY - INFORMATIVA - PRIVACY POLICY / made in Bycam